Black Magic Pocket Camera in offerta

Black magic pocket camera a prezzo scontato? In questa estate così vuota di notizie e belle sorprese (anche metereologiche), siamo felici di annuniciarvi una bella novità. In realtà le novità sono due, ma della seconda parleremo nei prossimi giorni.



La notizia di oggi è questa: per una quantità di tempo limitata (nello specifico fino al prossimo 31 agosto 2014) sarà possibile acquistare una Black Magic Pocket Camera al 50% del suo prezzo.

Ma andiamo con ordine, e approfittiamo dell’occasione per spiegare un po’ cosa è e come funziona questo picolo gioiello di Black Magic Design.

Sconto del 50% su Black Magic Pocket Camera

Se vi dicessi che sul mercato c’è una macchina completamente nuova nel design e nella concezione, con 13 stop di latitudine di posa, ottiche intercambiabili e registrazione diretta in Apple ProRes oppure Cinema DNG, probabilmente molti di voi salterebbero sulla sedia.

Black Magic Pocket Camera in offertaSe poi aggiungessi che il prezzo di una tale meraviglia è di soli 995 dollari (poco più di 900 euro) forse la cosa sembrerebbe incredibile.

Non lo è: questa camera esiste e si chiama Black Magic Pocket Camera.

La notizia di oggi però è diversa ed ancora più sorprendente: con un comunicato stampa, Black Magic Design ha annunciato che ridurrà del 50% il prezzo della sua macchina da presa compatta per tutto il periodo estivo, portando il prezzo di listino a 495 dollari, che in euro fanno meno di 400 euro al cambio di oggi!

Novità in casa Black Magic Design

La nuova Black Magic Pocket Camera, talvolta chiamata anche Black Magic Pocket Cinema Camera oppure BMPCC, è una delle camere che più ha fatto discutere nella scorsa stagione.

Per vari motivi (compattezza, tipologie di sensore, sensibilità, formato di compressione, display ecc.) è ancora oggi una delle macchine da presa più particolari e interessanti.

 

Dotata di una latitudine di posa eccellente (13 stop) e di profili colore adatti alla post-produzione professionale (FilmLog o Video REC709), questa macchina permette di creare file video di buona qualità, da correggere in post-produzione attraverso il proprio software di lavoro oppure attraverso software gratuiti e incredibilmente performanti come Da Vinci Resolve Lite.

La compressione della Black Magic Pocket Camera è a tutti gli effetti professionale: il formato 10 bit ProRes HQ assicura qualità eccellente in uno spazio contenuto, mentre il formato 12 bit Cinema DNG RAW permette di gestire file pieni di dati, da convertire in immagini ampiamente modificabili.

Black-Magic-Pocket-Camera-side1-scegliere-giusta-camera-medio-formato-amatore-appuntiPer quanto riguarda la gestione delle ottiche e il crop factor (2,88x, piuttosto ampio in macchine di questo tipo) occorre fare un discorso a parte.

E oggi, purtroppo, non ho tempo per addentrarmici. Sappiate che – se non avete ottiche MFT – occorre un adattatore per usare questa macchina. Chi ha ottiche motorizzate (come la serie EF di Canon) deve acquistare un adattatore attivo, il migliore dei quali si chiama Metabones.

Metabones: adattatori top level (ma costosi!)

Non si tratta di un articolo economico, sappiatelo, ma è un accessorio molto interessante perchè permette di usare ottiche che già possedete, ed inoltre lavora a livello ottico diminuendo drasticamente il crop factor e aumentando la luminosità delle lenti.

La Black Magic Pocket Camera non contiene controlli hardware per la gestione dell’immagine, ma tramite menu è possibile controllare tutti i parametri di ripresa ed il buon display permette un’agevole gestione del fuoco, la regolazione di Iris e Shutter, intervallometro, ISO, livello di carica della batteria e tempo di registrazione.

La registrazione avviene su semplici schede SD (di classe alta, adatta al video). Una scheda da 32 giga contiene 20-30 miniuti di registrazione in formato ProRes HQ. Per il formato RAW occorre avere schede SDXC, comunque piuttosto economiche, e la formattazione delle schede può essere sia HFS+ sia exFAT, in modo da renderle compatibili con qualsiasi piattaforma di lavoro.

Le connessioni della macchina sono interessanti: una porta micro HDMI per la registrazione esterna e il monitoring, una presa audio con jack da 3,5mm per la registrazione di microfoni oppure sistemi wireless e una presa cuffie sempre da 3,5mm.

Come raramente è successo per altre macchine di casa Black Magic Design, questa Black Magic Pocket Camera è dotata di batteria ricaricabile e sostituibile.

Dove acquistare una Black Magic Pocket Camera

Qui sotto, tra i link sponsorizzati, vedrete alcuni articoli che ho scelto per voi e che potrebbero interessarvi se acquistate questo tipo di macchina. Tra questi anche l’adattatore Metabones, che per molti professionisti rischia di essere strategico.

Per chi volesse avere notizie sulla politica di questo sito e su come gestisco le pubblicità (che MAI condizionano i miei giudizi ma soltanto aiutanto la gestione e il mantenimento del sito) può leggere la pagina delle FAQ.

Queste sono le caratteristiche della Black Magic Pocket Camera:

  • Sensore Super 16mm (12.5 x 7mm)
  • Crop factor nativo 2,88x migliorabile con adattatore
  • Baionetta MFT (Micro Four Thirds)
  • 13 stop di latitudine di posa
  • Registrazione FullHD in formato 10 bit ProRes HD (220 Mbps) oppure 12 bit CinemaDNG RAW loseless
  • Profilo colore flat-style per post-produzione professionale
  • Design compatto e trasportabile
  • Focus Peaking e controllo Iris
  • Creazione metadata per una facile catalogazione e ricerca
  • Display da 3,5” ad alta risoluzione
  • Presa micro HDMI, input audio 3,5mm, output audio 3,5mm
  • Compatibilità con economiche schede SDXC e SDHC
  • Batteria ricaricabile e sostituibile EN-EL20

 

In questo articolo si citano queste attrezzature:



Ogni marchio ed ogni immagine vanno intesi a scopo di esempio didattico e appartengono ai legittimi proprietari.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *